Videogames
Videogames

SOLUZIONE COMPLETA DEL GIOCO!!!

1 - LA CITTA' ED IL CIRCO

Mauro, l'altro mito umano che ha contribuito alla soluzione, mi ha aperto le porte della saggezza videogioco/nadiesca con questa frase: "Come ho fatto ad arrivare così avanti? Ho visitato lo stesso posto e parlato con le stesse persone un'infinità di volte!"

Questa, per quanto dura possa sembrare, E' la filosofia del gioco...per chi non ha la soluzione ovviamente!

Si comincia!

Dopo esservi gustata l'introduzione tamarra, con Nadia e la sua camminata alla Clint Eastwood, vi troverete in città. Muovetevi un pò in giro per ambientarvi un pò.

Poco dopo, comincerete a sbraitare come caimani in amore perchè un tizio in mezzo alla strada, vi impedisce di passare. Si, lo so, tra lui ed i palazzi c'è abbastanza spazio da farci passare un tir, ma che volete?? Sono giapponesi!

Parlate con questo tizio: tra un BANZAAAAI e l'altro, vi chiederà qualcosa che non è lecito chiedere.

Con Jean ancora scovolto, andate dal mitico ubriacone (non ditemi che non lo riconoscete!) che passeggia allegro lì vicino e parlare con lui. Lo stacchetto musicale vi farà capire che vi ha dato qualcosa (3° oggetto dell'inventario - controllare la pagina con la traduzione del menu principale, è IMPORTANTISSIMO conoscerla)

Jean è ancora troppo piccolo per usare quell'oggetto, qualunque esso sia, quindi tornate dal bastardone e dateglielo: si leverà finalmente dai piedi.

Proseguite dritto, poi a DX (destra) e, non alla prima, non alla seconda, non alla quarta ma, alla terza traversa, girate a SX (sinistra). Troverete Hanson&Sansone che hanno messo Nadia con le spalle al muro! Usate allora il superpugno (non sono scemo, è il primo oggetto che avete nell'inventario) per spaventarli e, subito dopo, la supercolla (again, 2° oggetto nell'inventario). Parlate con Nadia che, da brava ragazza, deruberà Jean e scapperà con un triplo salto carpiato mortale. Jean, avvilito, se ne va.

Riappare al porto. Chissà, magari era tanto deluso dal rifiuto di Nadia che...ma vi lascio alla vostra immaginazione. Entrate nella barca e prendete il messaggio dello zio. Non lo traduco perchè qualche lettore potrebbe essere minorenne. In definitiva lo zio è un POCHINO adirato perchè Jean non è con lui...come anche i $$$ del premio.

Tornate in città (magari usando il comodo teletrasporto - leggete sempre le traduzioni dei menu per saperne di +) e recatevi nella traversa precedente a quella dove avete assistito all'agguato di Nadia. C'è un tizio biondo. Leggetevi prima il msg e poi parlate con lui. Nel menù teletrasporto apparirà una nuova locazione. Se non appare allora fate così: leggete il msg, dirigetevi verso ovest (sx) finchè non vi apparirà un msg blu a dirvi che non potete uscire da quella parte, poi parlate col tizio biondo.

In un modo o nell'altro vi ritroverete fuori città. Parlate un pò con tutti. Capirete che, partendo dalla schermata con la fontana, a DX c'è l'aereoporto, a SX la Torre Eiffel, a Nord il circo e a Sud la Città. Andate all'aereoporto:

Parlate con lo zio e poi fatevi un giro visitando tutte le locazioni. Dirigetevi poi al circo. Parlate con i due buttafuori che vi confermeranno la presenza di Nadia ma non vi faranno entrare. Mò arriva la parte un pò pallosa il cui unico scopo è quello di far apparire un poster di Nadia...no, non nella vostra cameretta, bensì sul muro del circo, proprio vicino ai due buttafuori. Non ho la MINIMA idea di cosa provochi l'apparizione, io mi limito soltanto a parlare con TUTTI (anche in città), a visitare TUTTO e sperare di avere il culo sufficiente a farlo apparire. Se non succede, ripeto tutto!

Quando finalmente apparirà, prendetelo (notate lo stacchetto musicale, importante perchè vi segnala un nuovo oggetto) e tornate in città. Qui cercate ancora il mitico ubriaco che [credo] dovrebbe essere dalle parti dei vicoli dove avete visto per la prima volta Hanson&Sansone. Parlate con lui. Vi darà qualcosa. Poi dicono che non serve essere ubriachi! Jean, imparata una lezione di vita, può tornare dai buttafuori, dandogli quello che, presumibilmente, o è un biglietto per lo spettacolo o una mazzetta. Fate voi. Ma lo lasceranno entrare lo stesso. Fatevi un giro e sbavate alla vista della moto rotonda...vi servirà dopo. Parlate con tutti lì dentro. Tornate dallo zio, sempre + incaimanato nero e dategli la locandina: lui gli dirà che lo lascerà andare solo se avrà nelle sue mani un pezzo di ricambio entro...vediamo...3 minuti. Andate al porto, cercate nelle casse (col pulsante che usate per parlare con la gente) e sentirete la musichetta magica. Tornate dallo zio e fatelo piangere alla vista del suo adorato pezzo di ricambio.

Momento clue! Andate sulla torre Eiffel: c'è Nadia! Emozioooone!

Parlate con lei, ma dovrete separarvi presto.Forse perchè interviene Rebecca? Ma no! Nadia s'è solo rotta a parlare con Jean ! Notare la maturazione psicologica del personaggio dal cartone al videogioco: adesso Nadia è pronta per la vita! JJJ

Prendere il coso rosso che lei ha lasciato e tornate al circo.

Ta dà ! Arieccoli !

Seguiteli ed usate di nuovo il superpugno (copyright Jean Roq Raltique - 1889), poi parlate con Nadia la quale, riluttante come sempre, vi seguirà. Ed ora la parte tamarrissima! La fuga con la moto!

Ma Jean non è certo un maestro della guida...

Ecco perchè finirà spiaccicato al suolo. Andate alla torre Eiffel dove la gente vi dirà che King Kong ha rapito una ragazza e l'ha portata sulla punta della torre. Scoprirete solo poi che c'è solo King, nessun Kong...LOLLISSIMO !! JJJJJJJ

Tornate all'aereoporto e, fregandovene dei $$$$ (anche Jean ha capito tutto della vita...) fregatevi l'aereo...e godetevi la scenetta, comprensiva di BUM del motore, proprio come nella serie (guardate qui sotto)

Vai alla seconda parte:

Le Grotte - 1



Copyright© Max 2001. All rights reserved ®

Il sito è amatoriale ed il materiale in questa pagina non è a scopo di lucro. Il copyright e tutti i diritti passati, presenti e futuri sul materiale qui disponibile è ovviamente dei legittimi detentori.